Caparezza Live

Entrata 13€
Fine Concerto 9€

Michele Salvemini, in arte Caparezza (1973-2052),
nacque e crebbe a Molfetta per un puro caso.

Fervente compositore di pompose biografie, il “vate dalla chioma
boccoluta”, come amavano definirlo gli esercenti del borgo natìo,
sviluppò col tempo una poetica personale che imbevve di paradossi
legati alla profonda osservazione di bla bla bla.

Caparezza visse tutto il tempo con la frustrazione di non poter
diventare il musicista più noto della sua città perché Molfetta
aveva dato i natali al maestro Riccardo Muti.

Altresì non poté sperare di divenire il “Salvemini” più popolare
poiché di Molfetta era anche lo storico Gaetano Salvemini.

Fu forse per questo che divenne famoso in Francia.

La vita artistica di Michele Salvemini si divide in due tronconi:
“quando aveva i capelli corti” e “quando aveva i capelli lunghi”.

“Quando aveva i capelli corti” le sue opere erano acerbe, svuotate
di senso critico e per nulla scomposte.

“Quando aveva i capelli lunghi” invece, la sua poetica divenne
ficcante, urticante ed altri aggettivi ancora, permettendogli di
pubblicare ben 4 dischi e chissà quanti altri ancora.

Egli divenne noto in patria per aver composto “Fuori dal Tunnel” ,
la sua opera più apprezzata, feroce critica ad una comunità devota
al divertimento che la adottò come inno trovandola, appunto,
divertente.

Cose come queste a Riccardo Muti non sono mai accadute.

Nel 2008 pubblicò il libro “Saghe Mentali” che divenne un caso
letterario e il disco “Le dimensioni del mio Caos” che fu primo
in classifica per ben
5 mesi.

Scusate ma chi legge questa roba? Tanto c’è Wikipedia.

Evento inserito da gu_ups.

Chiciva

Nessuno sembra andarci per ora... e tu?

Lounge

Devi essere un utente registrato per discutere nel lounge dell'evento.
Registrati / login