Red Passion - Luciana Savignano

11 Luglio 2009 21:15 @ Teatro Del Vittoriale Inscena
Share

Festival D'Estate 2009
Red Passion e' un balletto di cui non avere paura, anche se travalica i confini della danza contemporanea e sfocia nel futurismo visionario.I corpi delle danzatrici forgiano dei simboli: il quadrato, metafora della materia si alterna al triangolo, simbolo dello spirito. I movimenti rappresentano l'evoluzione, dallo strisciare come il serpente che tentò Eva nell'Eden si passa alla costruzione della femminilita' consapevole plasmata su un tornio immaginario.Le musiche dei Massive Attack sottolineano bene il ponte tra fatica ed energia smisurata, permettendo alle ballerine in scena di dare sfoggio di impeccabile tecnica.L'assolo in un cerchio di lunare luce bianca incide per la purezza delle linee e la plasticita' di ciascun gesto. Rosso e nero tornano in scena per spiegare la dualita' tra creazione e distruzione, tra ordine e caos, tra intelligenza e cecita' mentale, tra luminosita' e buio.Si inserisce a questo punto un cammeo di stile classico in cui si esprime nella solista l'eterno femminino. Il passo a due successivo stilla un erotismo ancestrale, e' il cercarsi per ricomporre l'unita' perfetta. Meraviglioso il successivo "gioco di specchi", introduzione a un momento di estrema dolcezza meditativa. La crescita spirituale richiede fatica, l'ascesa e' vittoriosa se non si teme l'acrobatico tragitto da percorrere lungo una struttura che non ha appigli sufficienti per tutti. Persino i saluti finali negano la stasi, concedendo agli artisti istanti di eccellente virtuosismo.

Chiciva

Nessuno sembra andarci per ora... e tu?

Lounge

Devi essere un utente registrato per discutere nel lounge dell'evento.
Registrati / login